+38 (068) 670 09-60

  • Українська
  • English
  • Deutsch
  • Italiano

Organizzazione sociale
"Comitato Anticorruzione Centrale"

umorismo nero in Ucraino: invece di catturare gli amici del cervello terrorista, Lugansk SBU esegue i loro ordini

Questa storia è accaduto nel Lisichansk prima linea: SBUshniki “cucito il caso” per il regista, che a malapena sfuggito vivo dalle mani dei militanti, e sollevò la miniera. A causa della carenza inventato di 2000 tonnellate, le persone sono stati inviati in prigione. Cancellazione posto del regista sotto la muzhik, che ha aiutato la banda fantasma nel 2014 di far saltare il ponte Lisichan e disse RashaSMI sui “attacchi aerei delle punitori”. E alla fine, l’amico del cervello restituito la miniera di nuovo: in rovina e degrado.

Da quando è SBU impegnato negli affari economici? – tu chiedi. Separs dalla SBU per l’ordine dei separatori dal “Oppobloka” e non per questo sono capaci. Su indicazione del Vice popolare Sergei Dunaev, un metodo è stato inventato, da cui gli specialisti minerari afferrare la testa: per contare il carbone estratto in base al numero di carrelli in rilievo (non importa ciò che è dentro: carbone o il vuoto).

In tribunale, il “caso Anatoly Zhilenko” ci si aspettava di scoppiare: si è scoperto che tutto ciò “rubato” sul posto. Il geometra sotto giuramento detto a proposito della contraffazione – l’atto sugli arretrati è stato firmato a mano di qualcun altro. L’intrigo rimane una domanda: non sono i rappresentati del Lugansk SBU regionale che si arresero l’edificio ai militanti il ​​6 aprile 2014, fatto esplodere questa bolla di sapone?

1. In che modo la SBU eseguire l’ordine di Dunaev e Perepelitsa
Il business falso iniziato circa un anno fa, quando l’ufficio del direttore della miniera “Privolnyanskaya” Anatoly Zhilenko, un veterano della SBU di Lugansk annunciato, e ha offerto mensile per fornire aiuto ai compagni in divisa. Il veterano è stato inviato in tre lettere. E presto Zhilenko telefonato il nuovo direttore dell’associazione Lisichanskugol Boris Perepelitsa con una domanda interessante: “Dove si fa a mettere il carbone rubato?”.

“Boris Perepelitsa venuto a Lisichanskugol a marzo e in tutto il mondo cominciò a organizzare il suo popolo Egli è dalla Red Ray, prima della guerra lavorava secondo gli schemi Royal -. Ci Possiede di arricchimento, l’unità di Stato riceve sovvenzioni statali da parte dello Stato , ma riempie la tasca del Royal “, dice Anatoly Zhilenko, il suo ex capo, che è stato recentemente rilasciato dalla prigione.
13 aprile dello scorso anno a Zhilenko era un intero gruppo di SBUshnikov, che si è trasferito da Lugansk a Severodonetsk – dopo che fuse la loro città natale. “Hanno mostrato la risoluzione per la ricerca, sequestrati i documenti e dico loro:.” Forse si dovrebbe guardare in Pervomaisk. Presto troverete il crimine in “Pervomayskogle” (c’è prima del trasferimento a “Lisichanskugol” ha lavorato Perepelitsa, e ora lavora lì). Se v’è una verifica, ci sarà una carenza folle. In generale, è abbastanza facile stabilire che dalle misure “, continua Zhilenko.

Ben presto è andato in ospedale – un cuore fallito, e il 28 maggio, un fuoco sotterraneo scoppiato sulla “Privolnyanskaya”. La nuova leadership non ha preso le misure necessarie per combattere gli elementi, Lavoratori poi la miniera è stata allagata e gradualmente tagliata a rottami metallici … dicono che il nuovo-vecchio direttore del Privolnyanskaya, Vladimir Molodyk, che era al comando della “LNR” , ha iniziato questo lavoro. È al suo comando che i vigili del cervello hanno ricevuto 4 scatole di detonatori ammonite e 320, con l’aiuto di cui hanno fatto saltare il ponte di fronte dei benefici avanzamento e l’APU. Ma il giovane nel 2014 – parla al canale “Russia 24”:

Quel bombardamento della miniera era un contratto, e questo lo sa bene nit. Hanno bombardato “loro”, stabiliscono esattamente lungo le vecchie, gli edifici non necessari e la miniera di cantiere, lo spotter era nella miniera. La donna è morta accidentalmente – corse nel cortile con uno spavento. Al mattino, i media russi subito apparso, “testimoni”, ecc Il bombardamento ha permesso di lavare e scrivere qualcosa giù “, uno dei minatori ha ricordato specialmente per ORD.

Mentre al “Privolnianskaya”, il regista che veniva gestito da Molodych, Zhilenko è stato trasferito alla miniera da lui. Kapustina (una delle quattro miniere dello stesso “Lisichanskuglya”). E SBUshniki continuato a scavare il terreno sul caso dei furti portati in Erdr nel mese di febbraio 2016, anche se i crimini di questa categoria sono attribuiti alle indagini della polizia.

“Liberare Zhilenko, SBU della regione di Lugansk ha fatto il certificato di un geometra finta di mancanza di carbone. La ragazza che avrebbe firmato, era al tempo durante la sessione. Gli investigatori la strinse, ma non soccombere. La seconda azione è stata la rimozione del notebook del cassiere dei carrelli (questi, si sa, rimorchi merci che vanno avanti e indietro, a volte arrampicata con strumenti o spazzatura). contabilità per il carbone nel magazzino coinciso ad un chilogrammo, tenendo conto reparto contabilità della miniera e relazioni presentate alla DFS Ma la SBU incriminati il ​​direttore disgrazia di art.191 parte 5 del codice penale di Ucraina, “-. ha commentato l’avvocato di Zhilenko – Igor Chudovsky.

Nel calcolare la quantità di carbone estratto nei carrelli, SBUshniki applicato il know-how: se si considera che una tonnellata di carbone aveva lasciato ogni lato della miniera. Guarda il video – in cui Chudovsky spiega come dilettanti “geometri” dal SBU “dimostrato” il furto inesistente di 2000 tonnellate di carbone (video “ORD):

Popolare vice Sergei Dunaev, un rappresentante della stessa forza politica che chiama il conflitto militare nel Donbass solo la guerra civile e sostiene un piena amnistia per i terroristi, è stato lobbying per un caso di contraffazione. Ha bombardato l’istituzione con le richieste vice, e, riferendosi a Groisman, di cui il parere dei veterani (partecipanti al “referendum” ei capifamiglia della milizia Mozgovoy), ha chiesto un esplosione sociale da prevenire, per il quale è più probabilmente per fermare il saccheggio nella miniera Privolnyanskaya. Come un numero ladro 1 veterani del separatismo visto Zhilenko, che è fuggito a Lugansk dopo la sua “città natale di Zhdanovka (regione di Donetsk) è stato” DNR”.

“Prima di Yanukovich, sono stato il primo vice direttore generale di Krasnoarmeyskugol, e con lui mi ha lasciato senza lavoro, perché non volevo rubare secondo schemi”, ha detto Zhilenko. – Dal mese di aprile 2014, quando la follia di San Giorgio nastri iniziato, ha pubblicamente parlato contro. E il 16 agosto, 25 vigili del APU è venuto a noi, e sono diventato, come si dice oggi, un volontario. Poi ha aiutato i nostri militari a lasciare l’accerchiamento Ilovajskij. E nel XX settembre a Zhdanovka “DNR” restituiti, e io e mia moglie sono stati arrestati, l’8 ottobre siamo riusciti a scappare. Non mi piacciono quei Lisichans che sostengono Oppoblok. Di fronte a me e alla miniera a loro. Kapustin, e sui “Privolnyanskaya” persone Dunaev funzionato. Come il giovane. Mi hanno nominato sotto il vecchio ministro. Ha dovuto accelerare molti Dunayevites, e subito la questione presso la miniera ha cominciato a oscillare. Il prezzo di costo delle miniere di carbone al “Privolnyanskaya” prima del mio arrivo era 15.000 mila UAH. Per tonnellata (!!!). E con me è sceso a 3500, e poi a 2800 UAH. Per tonnellata. ”

Nel mese di dicembre, Zhilenko fu imprigionato. “L’investigatore, che emette la decisione sulla presa in custodia, ha detto che Lisichansk si trova al confine con la Russia (guardare la mappa – dove il confine)., E Zhilenko può sfuggire lì non ho preso in considerazione la malattia cardiaca grave, che non era mai stato tentato dal Zhilenko, ma testimoni anche intimiditi “, dice l’avvocato.
I lavoratori sono stati inviati al carcere “freno” per il regista. E lui stesso ad ogni riunione, ha detto che il procuratore non capisce l’essenza del soggetto. Vale la pena di collegamento geometri, e diventa chiaro che non mancano. A proposito del carcere, Anatoly Zhilenko ricorda a malincuore: “Si può contare solo su te stesso, per aiutare il nucleo non v’è nulla di sopravvivere – è necessario avere la perseveranza, altrimenti vi guideranno verso la panchina e nessuno si ricorderà.”

Zhilenko e il suo avvocato Chudovsky (per inciso, la stessa dei rifugiati, ma da Lugansk, nel 2014 è stato rapito e gravemente ferito dai sostenitori del “Lugansk repubblica”) sono sicuri che questo caso criminale è un ordine pulito. I clienti sono l’ex direttore generale della Lisichanskugol Boris Perepelitsa, che ora dirige l’associazione Pervomayskugol (che si trova in una posizione ancora più critico che Lisichanskugol) e Vice popolare Ucraina Sergei Dunaev.

Nella foto – Boris Perepelitsa, che cambia lavoro ogni paio di mesi
Dato l’attuale stato di emergenza nel settore dell’energia, lettori saranno utile sapere che il carbone “Privolnyanskaya” si riferisce al cosiddetto “gruppo di gas”. Lisichansk è un passo dalla catastrofe a causa del blocco di L-DNR. Si è riscaldata dal TPP nella città di felicità, che prende il carbone antracite dal territorio non controllato. Ma – se è riscaldata con antracite, oppure con “carbone a gas” – questo dipende dal tipo di vista con cui è stata costruita la particolare TPP. Cioè, se si vuole, si può rifare, e se non rubare, allora ci saranno i fondi per la rilavorazione. Ad esempio, una delle unità di Zmievskaya TPP (regione Kharkov) è stata trasferita dalla antracite al cosiddetto ” ‘Gruppo gas’.

“E ‘come una macchina – può funzionare sul gasolio, oppure può essere la benzina”, spiega Zhilenko. – Tutte le centrali termiche antracite possono essere convertiti a lavorare sotto le braci di G e D, DN o DGR 0200. carbone “Privolnyanskaya” è andato a Uglegorskaya TPP (controllata da Ucraina) attraverso il concentratore. Quando sono stato nominato, il mio minata 20-30 tonnellate al giorno, ma per un anno è aumentata la produzione di 100 tonnellate. Per il 2015 abbiamo fatto il compito annuale del Ministero dell’Industria del carbone, e lo stipendio dei minatori era 15-18.000 UAH. Perché la preda è tenuto in via di un nonno, e questo è duro lavoro manuale. Nella miniera di Kapustina, ho di nuovo adempiuto il piano, e ancora aspettano di tornare lì. Ma rubare è ormai spietata. La carenza è stata più di 300 tonnellate (meno è nel magazzino di quello che viene estratto), e un altro uomo, Sergei Dunayev, che è già in fase assunto per aver rubato, agisce come direttore in una miniera di Kapustin. ”

Tutti i timori di un’esplosione sociale di Dunaev si è avverato dopo Dunayev è stato ascoltato. A quel tempo, in cui la SBU ha assunto la direzione della miniera Privolnyanskaya, ha aumentato la sua produzione e al secondo posto in piscina (di quattro miniere). E dopo la Zhilenko spremuto dalla miniera – era sull’orlo della chiusura. Anche se in teoria si potrebbe riscaldare il territorio controllato.

Nella foto – Anatoly Zhilenko, il signore dei tre ordini “del minatore Glory”, che ha trascorso tre mesi in Starobelsky SIZO

2. Mafia Dunaeva divorato “Lisichanskugol” e lo fa su questo PR nero
Lisichans dicono che “Lisichanskugol”, anche se è considerato gos.obedineniem, è più corretto chiamarlo “PE Dunayev.” In realtà – come l’intera città di Lisichansk, in cui l’era di 25 anni della regola della mafia non si esaurisce.

Nella foto – Sergey Dunaev
E allo stesso tempo Lisichanskugol è una delle ultime imprese della regione che non è ancora stata completamente distrutta. Sergei Dunaev, suo parente Yuri Boyko, e il partner della famiglia, Yuri Joffe, aderito all’associazione molto prima della guerra, assicurando la ricchezza e status politico. Il manuale “Lisichanskuglya” non riconosce il totale controllo di questi parassiti (che è comprensibile: tutti i dirigenti che sono in qualche modo dipendenti dalla mafia), ma non nasconde che la situazione – non accade di peggio. C’è un debito sui salari di 80 milioni di grivna. Nel migliore lavica mine ammiraglia loro. Melnikov, in base al quale hanno preso un prestito enorme, c’è stato un incendio. Nel associazione “Pervomayskugol” la situazione è ancora peggiore. “Oppoblokery” anticipa un sacco di soldi, che lo Stato promette di ri-equipaggiare “Lisichanskugsklya” e “Pervomaiskuglja” (possiamo parlare della quantità 1-2 miliardi UAH), ma raggiungono il destinatario finale?

Ecco quello che uno dei rappresentanti di Lisichanskugol ci ha scritto su ciò che sta accadendo in l’associazione: “Una storia meravigliosa: scavalcare con gli appuntamenti in associazione coincide con la comparsa sulla base di qualcosa che può essere rubato C’era il”. Privolnianka “la lava era cotto, così grasso, carbone-cuscinetto, il regista era Boyarsky quando improvvisamente lo prendono fuori e mettere la quaglia Lui, a sua volta, rimuove il sovraccarico, e cambia la guardia Lava mangiare -…! la quaglia scompare quando Perepelitsa – il direttore generale della Lisichanskuglya – illumina Privolnyanka e mostra il furto di cui Zhilenko va in prigione, e invece di nomina di un giovane uomo è nominato, che dice: “Siamo tutti a piedi sotto Dunaev” (la miniera è considerato ucciso, ma Molodyk al fine:. una casa a due piani, il rinnovamento, ogni membro della famiglia auto e appartamento, una rete di farmacie, e una casa dei servitori dai lavoratori delle miniere) Perepelitsa firma un ordine di fermare la spedizione di carbone al pubblico : in altre parole, esso blocca il carbone, che l’associazione deve dare alle sue pensionati gratuitamente. Persone pagati per la consegna, il carbone dissolveranno e la Perepelitsa stato nuovamente trasferiti Pervomaiskugol, e le estremità per l’acqua. ”

funzionari della sicurezza del luogo di solito aiutano i deputati della gente a risolvere i problemi finanziari ed economici. Ma di recente, durante il taglio della miniera, i rappresentanti della società, che si occupa di questo, sono stati arrestati. I “intagliatori” avevano il permesso da Yuri Lasikov, il direttore generale attuale del Lisichanskugol, un uomo vicino al Dunayev e partner.

Oltre ai vantaggi materiali, “Oppobloku” ei suoi amici nel “LNR”, a portata di mano tutto ciò che porta alla destabilizzazione. “Il peggio in Ucraina – il meglio per i suoi nemici,” Anatoly Zhilenko, la vittima, è sicuro di questo.

La stessa opinione e il blogger locali Ivan Polupanov, che segue ogni passo del Lisichan “nobiltà”: “Circa 5 mila persone lavorano in Lisichanskugle Immaginate se lui ‘sbattuto’ … quello che un esplosione sociale sarebbe.”

30 settembre dello scorso anno, insieme con la sua tasca MAYOR- “ryg” Shilin Sergei Dunaev tenuto un altro incontro con i minatori di carbone, cercando di accendere l’odio per la “giunta dannati.” Ecco come appariva nel video blog Polupanova:

Chi è questo Dunayev – conosce ogni cane in Lisichansk. Negli anni ’90 era conosciuto come uno dei leader del Krasnyane OPG. Il primo denaro “guadagnato” con l’aiuto di un po ‘, e poi impegnato nell’organizzazione di furti dalla “Lissod”, che era stata a lungo distrutta con la sua partecipazione diretta. Bouncing con il “regionalista” Boyko, Dunayev maggio 2009 è diventato sindaco, e nel 2013 ha ottenuto un patronato simile a BP.

il vice di Dunaev ha una peculiarità di distruggere tutto ciò che tocca. Per uno dei 2012 in città sono stati tagliati tre impianti. La fabbrica di vetro Mehsteklo e la fabbrica di vetro Lisichan Proletary appartengono alla sfera degli interessi commerciali di Sergei Dunayev, ed entrambi sono saccheggiate, perché l’obiettivo è quello di strappare, non sviluppare. “Proletary” è in fase di fallimento, come ha accumulato debiti per un totale di 2,5 miliardi di grivna, 1,4 miliardi dei quali – di credito non ricambiato allo stato “Ukreximbank”.

L’impoverimento dei “smerds” è direttamente proporzionale alla arricchimento dei “maestri”. Apprezzare il meraviglioso video sul terzo anniversario della Lisichansk con il sindaco Sergei Dunayev (qui non solo l’omicidio di infrastrutture, ma anche di persone che non sono più …):

città Razoriv, il deputato racconta la BP circa gli attacchi aerei in Lisichansk, estorcere denaro da ripristinare. Contato 50 milioni di grivna di danneggiamento “Proletary” e si aspetta di “abbattere” loro dal “punitiva”.
“Durante il suo regno in Lisichansk tutte le imprese sono state colpite, ma la più potente” attacco aereo “in questa città è stato causato dalla regola del PR e Dunaev”, osserva il giornalista Lugansk Vsevolod Filimonenko:

Tutti gli schemi che erano sotto Yanukovich, funzionano. famiglie Miner rimangono senza mezzi di sostentamento, perché Curatori del “Oppobloka” rubare attraverso le imprese-pad e off-coste. Essi stanno estraendo l’industria del carbone e sono urlando dagli spalti circa il declino economico. Sponsor terroristi, e poi dire ai raduni su quanto male la regione ha portato la guerra …

Alla fine della scorsa estate, la GPU trapelare informazioni che il PJSC “Lisichanskugol” possa essere controllato per la sponsorizzazione del “Sud-Est Army” – è un peccato che i risultati di questo controllo non vengono segnalati. Allo stesso tempo, sarebbe utile per controllare la versione che cammina tra gli operai di Lisichanskugol – che il fuoco sotterraneo Privolnyanskaya e fumante al Melnikov sono atti di sabotaggio.

E le nostre fonti in Lysychanskugol dicono che l’impegno di fiducia e partner di Dunaev è la benevolenza benevolo di ministro Igor Nasalik, che controlla l’illegalità attraverso il “istituto” di osservatori (ma parleremo di questo nelle seguenti pubblicazioni).

3. È Triumph garantiti per i nemici di Ucraina nelle nuove elezioni?
Perché non invece di promuovere atti falsi sulla carenza di carbone della SBU di impegnarsi in attività anti-ucraina di Sergei Dunayev, che nel 2014 ha dato rifugio nella sua fabbrica “Proletary” battaglione del terrorista Mozgovoy?

Nella foto – il cervello film d’azione. Dunaev gli diede riparo, servizi e tempo di trasmissione
O, diciamo, controllare – a quale scopo il capo della “Pervomayskugl” Boris Perepilitsa ogni fine settimana è ferito in “LNR” (si tratta di un vicino di casa del Red Light Reale), e ciò che è impegnato lì. Sergei Shilin (sindaco di Lisichansk), il cui figlio si nasconde dalle indagini per il rapimento del funzionario guardia di frontiera, è anche un oggetto interessante per gli investigatori. Si noti come, giorno del compleanno di Lisichansk, il “anti-fascista” Shilin traccia paralleli tra la seconda guerra mondiale e l’ATU:

Ma dopo la resa vergognosa della regione di Lugansk, questo servizio non è stato aggiornato dai patrioti. Più della metà degli agenti contaminato spostato indolore dalla Lugansk fusa in Severodonetsk, evitando lustrazione.

E ‘anche interessante come la SBU locale è collegata con tali soggetti criminali come Igor Radchenko – indicativo di chiamata Rubezh (abbiamo scritto su questo link vizioso qui: https://ord-ua.com/2016/11/06/nalivajchenko-i- ego Partijnyij-gemorroj /).

Radchenko era solo l’avvocato a tempo pieno della banda in cui Dunayev ha iniziato il suo viaggio. Non senza l’aiuto degli amici “RYG”, ha penetrato il battaglione “Aidar”, continuando a servire lo stesso raggruppamento – guardia proprietà di Dunayev (come il leader del “Oriente” Khodakovsky – il palazzo di Akhmetov nel “DNR”), sequestrando il discutibile, premendo il tasto “Accent”. Ha guidato una banda di predoni che nightmarred i concorrenti Dunaev-Boyko, battono i denti alle loro mogli, e, nelle parole di Georgy Tuka, essere coinvolti in torture e omicidi, instancabilmente cercato di penetrare le autorità. Dicono che è stato Rubezh che liberò l’attuale direttore di Privolnyanskaya, Molodyk, che è stato arrestato subito dopo la liberazione di Lisichansk, come uno dei peggiori collaboratori. “È possibile premere tutti tranne Dunaev e il suo popolo,” Radchenko spesso detto ai suoi subordinati. Uno dei combattenti, che era indignata per questo, ha dato testimonianza su crimini di Radchenko alla consociata, e … Subito dopo che è stato ucciso (per maggiori dettagli, vedere qui: https://ord-ua.com/2016 / 07/15 / horoshaya- Novost-ot-Lutsenko-dlya-romantikov-Bolshoj-dorogi-v-forme-ukrainskih-voennyih-i-ih-soratnikov-vl-DNR /).

Ecco un’altra “coincidenza”: il vice del popolo Andrei Artemenko ha aiutato a uscire dal carcere, agendo come un corriere, consegnando alla Casa Bianca una proposta di trasferire la Crimea a noleggio e di abolire le sanzioni (e perché non tutti Ucraina a locare, non è vero?). Quindi – Radchenko era un uomo Nalyvaichenko e Artemenko dice che il suo piano anti-ucraino d’accordo con lui …

E un altro particolare curioso alla luce del recente blocco delle merci da / per LND: un amico di Rubezh – Lykholit (chiama segno Batya) – uno degli organizzatori di bloccare il carbone dal territorio di militanti, e Rubezh-Radchenko organizza la la dispersione di “bloccanti” con l’aiuto di sicurezza della società “Dawn”, dopo di che si incontra in modo amichevole con il “blocco”. Questo è come il gioco si gioca: il confronto con la macchina fotografica, la realtà – “dietro le quinte”.

Ma torniamo al nostro personaggio principale – Sergei Dunayev. Egli può essere chiamato uno dei padri fondatori della “LNR”. Dunayev era nella squadra di Efremov, Klinchayev, Kravchenko, e altri traditori ucraini più congelati che il 2 marzo 2014, in piedi sui gradini del Consiglio regionale Lugansk, ha dichiarato il loro sostegno per il “referendum” separatista. Sotto le grida di “Evviva” sollevato la bandiera della Federazione Russa nel corso del Consiglio regionale, gridò: “Putin, portare in”, e … ancora non sedersi (con l’eccezione di Efremov).

L’intera banda di traditori della Patria. Dunayev – cerchiata in rosso

Questo video del giornalista Vsevolod Filimonenko identifica specificamente tutti i membri della grande OPG di sconfinamenti sulla integrità territoriale dell’Ucraina, che in nessun modo farà la società Efremova nella SIZO:

Questo non è stato consentito anche da parte di bronzo Donetsk mafiosi. È questa la stupidità senza precedenti o qualcuno ha dato la garanzia che Putin avrà una guerra lampo nella parte orientale dell’Ucraina? Anche questo dovrebbe essere interpretato dagli investigatori SBU con Sergei Dunaev.

Ascoltate le sue parole a 2:04 – dove si comunica con la folla, egli esprime fiducia nel fatto che il sud-est separerà insieme alla Crimea, il 30 marzo 2014. “Il sud-est lascerà un giorno … il 30 marzo, “dice sul video del Dunayev.

Infine, il 6 aprile 2014, quello che è successo a Lugansk è spesso chiamato il trasferimento cerimoniale delle chiavi della città dalle mani dei funzionari locali del servizio di sicurezza dell’Ucraina – i militanti. Dopo di che, Sergei Dunaev trascorso 6 giorni nel servizio di sicurezza di Lugansk, proteggendo le sue guardie del corpo da strippaggio dalla carcassa:

Nel tentativo di distruggere l’Ucraina, Dunayev sta mostrando coerenza. Il 9 maggio, nel 2015, ha pateticamente chiamato mercenari che combattono contro l’Ucraina – eroi costretti a combattere a causa della necessità di lavorare da qualche parte. “Sì, sono eroi, ma solo la necessità e il governo li stanno spingendo per l’eroismo”, ha detto il deputato ucraino:

Vice popolare ammirava i minatori “LNR”, ma molti Lisichans ingannare dalla propaganda che ha versato sulle loro teste dal canale televisivo di Dunaev “Accent” essi stessi dimostrato di essere un traditore. Ecco quello che uno dei minatori ci ha detto: “I minatori della Lisichanskugol durante i combattimenti sono stati segnati nel contatore, e ha preso parte alle ostilità sul lato della LNR, mentre sono stati pagati gli stipendi da Ucraina Direttore. ‘Privolnyanki’ Molodyk espresso pieno sostegno al cervello. Ma nessuno vi darà testimonianza contro Molodych e Dunayev, tk. In merda tutto, dai direttori alla maniglia”.

Come è tutto questo collegato? Chiudendo gli occhi alla distruzione delle mine nel territorio controllato, la SBU aiuta i “oppoblokers” mantenere la domanda per antracite dal “LNR”. Ministro Nasalik – invece di iniziare a lavorare sulla sicurezza energetica del Paese, con forza e le lobby del carbone di “repubbliche” e va a “DNR” per i colloqui con un militante di nome Tashkent. Il tema della crisi energetica è gonfiato da Batya e Rubezh, che si tengono in un caso di creare una banda di banditi. E la distruzione dell’industria del carbone diventa il programma pre-elettorale di “Oppobloka”, i cui funzionari in alto non sono ancora stati penalmente responsabile per alto tradimento …

Informazioni tratte da: https://ord-ua.com/2017/03/01/chernyij-yumor-po-ukrainski-vmesto-togo-chtobyi-lovit-druzej-terrorista-mozgovogo-luganskoe-sbu-vyipolnyaet-ih-zakazyi-/