+38 (068) 670 09-60

  • Українська
  • English
  • Deutsch
  • Italiano

Organizzazione sociale
"Comitato Anticorruzione Centrale"

Secondo la corte, il corruttore, l’agente delle forze dell’ordine e assolti due funzionari, in quanto vittime di provocazione

Il tribunale ha assolto l’ex capo dell’ufficio legale GU del Derzeitiger in regione Cherkasy Yury Shpak ed ex membro di Smila Consiglio comunale di Nikolay Senatori, che erano accusati di ricezione di $15 milioni di tangenti per la soluzione della terra questione. Questo è affermato nella sentenza di Smila distretto di corte, il 21 agosto.

L’indagine dichiara che nel mese di ottobre del 2015 Shpak richiesto dalla vittima, che rappresentava gli interessi dell’azienda “Agrofirma “Base”, a $15 milioni di tangenti presumibilmente per il trasferimento VA. capo GU Derzeitiger in regione Cherkasy, concernente la proroga dei periodi di validità dei contratti di locazione di terreni. L’intermediario nell’ottenere denaro, secondo l’indagine, è stato il Vice di Smila Consiglio comunale di Nikolay Senatore.

Gli imputati categoricamente negato la sua colpevolezza, sostenendo che in precedenza personalmente non mi conosci nemmeno. La corte ha ritenuto la loro testimonianza, riconoscendo la loro coerenti e veritiere.”

La corte ha concluso che la parte dell’accusa prove ottenute in flagrante violazione della legge, mentre altri non provare i fatti descritti nell’atto di accusa.

Così, la corte ha osservato che l’accusa non ha fornito alcuna prova che la vittima ha agito nell’interesse della “Agrofirm “Base” come la sua affermazione che aveva chiesto ai funzionari di Derzeitiger per affrontare il problema dell’affitto di terreni.

Inoltre, la corte ha deciso che la dichiarazione della vittima per l’applicazione della legge sull’estorsione ha Shpak e il Senatore tangenti, arredata in forma di un Protocollo sulla sua adozione, le circostanze testo stampato che indica il processo di scrittura del testo della dichiarazione da parte delle forze dell’ordine”.

“Tutte queste circostanze, in combinazione con la testimonianza di questa testimonianza che ha un pubblico attivo posizione, e ha più volte impegnato le forze dell’ordine nel corso di tale procedimento attribuire alla corte motivo di credere che questa testimonianza è un agente delle forze dell’ordine, e effettua sistematicamente le loro istruzioni”, recita la decisione del tribunale.

La corte ha tracciato un’analogia con la decisione della corte Europea di vicende umane, nel caso “Teixeira de Castro, V. Portogallo”, dove è stato riconosciuto che le azioni degli agenti di polizia è andato al di là delle funzioni di agenti sotto copertura, perché istigato il reato e non c’era motivo di credere che sarebbe stato commesso, senza il loro intervento. Una situazione simile Smelyansky la corte, nel caso Shpak e Senatore.

La corte ha anche indicato i materiali audio e desposition che, a suo parere, contenere le circostanze che giustificano l’accusato. In particolare, la corte osserva che né l’uno, registrare né la casa, né il Senatore non chiamare qualsiasi somma di denaro, e non parliamo del bisogno di trasferire a qualcuno.

Ma la vittima parla regolarmente di circostanze Shpak in una tale situazione indica che non è lui a capire che cosa stava succedendo, e il Senatore dice che sarà lui a risolvere tutti i problemi, e l’osservazione della vittima, circa la necessità di risolvere il problema con qualcun altro, ha detto che non è applicabile. Secondo la corte, è oggettivamente indicare la loro volontà di supportare la comunicazione di tali contenuti.

La corte ha anche osservato che l’accusa ha fornito alcuna prova diretta che Shpak e il Senatore conoscersi, si è discusso il caso della vittima tra di loro e ognuno di loro.. il capo della direzione regionale del Derzeitiger.

Come conseguenza, secondo la corte, la testimonianza della vittima su come la spac e il Senatore lo convinse a pagare una tangente a un funzionario del Deligeoroglou, e altri elementi di prova che è stato ottenuto con la sua partecipazione, compresa quella prodotta come risultato di provocazione delle forze dell’ordine, e pertanto non sono ammesse come prova e non può essere preso in considerazione.

La corte è giunta alla conclusione che la provocazione delle forze dell’ordine è stato il fatto che il loro agente di provocare dei dipendenti GU Derzeitiger in regione Cherkasy alla corruzione.

Alla condanna, la corte ha anche fatto riferimento a una serie di errori procedurali che sono state fatte le conseguenze. Tra di loro – in modo non corretto inserimento dei dati in anagrafe unica delle pre-indagini giudiziarie, che ha portato al fatto che la fase delle indagini preliminari e di una serie di attività investigative sono state svolte nell’ambito di altri procedimenti penali. Di conseguenza, tutti ottenuti come risultato di queste azioni, le prove, tra cui il monitoraggio audio / video sospetti, dichiarato inammissibile.

La corte è giunta alla conclusione che l’indagine non ha avuto la colpa di spac e il Senatore, e assolto.

L’assoluzione non è ancora entrato in vigore, non c’è tempo per il deposito del ricorso.

Informazioni tratte da:  http://nashigroshi.org/2017/09/12/sud-vyznav-habarodavtsya-ahentom-pravoohorontsiv-i-vypravdav-dvoh-chynovnykiv-yak-zhertv-provokatsiji/